Alle Terme acque preziose anche per i bimbi!

bimbacureinalatorie

Alle Terme, ACQUE PREZIOSE ANCHE PER I BIMBI!

Alle Terme dell’Emilia Romagna cure inalatorie e bagni per la salute dei più piccini

 

Sempre più clienti delle terme italiane sono bambini e le cure termali rappresentano un momento importante nel trattamento di una serie di malattie molto frequenti in età pediatrica, e sul mercato del turismo dedicato alle famiglie con bambini, le proposte di soggiorni alle terme sta riscuotendo sempre un maggior successo.

In tale contesto le Terme dell’Emilia Romagna hanno negli anni raggiunto un’alta specializzazione nel trattamento termale a favore dei bambini, grazie soprattutto alle professionalità dei medici e para medici operanti nelle strutture termali ed alle specifiche caratteristiche delle acque termali di questa regione.

Numerosi studi medici pediatrici esaltano le virtù terapeutiche delle acque termali per la cura e la prevenzione di numerosi disturbi infantili legati essenzialmente alle patologie croniche o recidivanti dell’apparato respiratorio e della cute. 

Le cure inalatorie come le inalazioni a getto diretto, gli aerosol, le docce micronizzate, gli humages, le nebulizzazioni e i politzer sono tra le terapie più adatte per curare patologie dell’infanzia come la sordità rinogena, bronchiti, faringiti, riniti, sinusiti, tonsilliti e otiti croniche o ricorrenti. I preziosi oligoelementi contenuti nelle acque termali salso-bromo-iodiche, sulfuree, bicarbonate vengono a contatto con le vie respiratorie curando tutte le forme di infiammazione cronica e i processi flogistici delle mucose, aiutando efficacemente a prevenire le patologie da raffreddamento e le riacutizzazioni.

È importante altresì sottolineare che le cure inalatorie sono assolutamente indolori (quindi nessuna paura neanche per i più piccini) e in molti centri termali, per ridurre il disagio al piccolo paziente, si sono creati ambienti di cura riservati ai bambini, al fine da creare un’atmosfera giocosa, e seguiti da personale qualificato.

 

L’utilizzo dell’acqua sulfurea tramite bagni dermatologici, sono un ottimo rimedio per alleviare i disturbi della dermatite atopica, di varie forme di eczema e della psoriasi. Con la cura termale cessano i sintomi, quali il prurito, e si riducono in modo duraturo i segni delle malattie e l’uso dei farmaci quali il cortisone. Inoltre i salutari principi attivi delle sorgenti termali rafforzano il sistema immunitario dei bambini e li aiutano naturalmente a contrastare i propri disturbi fisici in un ambiente pensato anche per loro, elemento basilare per un pieno recupero della salute e del benessere psico-fisico.

L’importante è che le cure termali, per essere efficaci, vengano eseguite nella corretta fase termale, ovvero in assenza di sintomatologia acuta. Sarà la visita di ammissione fatta dal medico termale a dare l’idoneità ad iniziare la cura.

Dott. Luca Morellini – Medico Chirurgo specialista in Idrologia e in Medicina Estetica

Accedere alle cure termali è molto semplice e le cure inalatorie, il ciclo di cure per la sordità rinogena e i bagni dermatologici   sono anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. E’ sufficiente presentarsi alle Terme con la richiesta del medico di base, compilata secondo la normativa vigente

 

Patologie delle vie respiratorie

Riniti Vasomotorie, Sinusiti cr., Faringolaringiti cr. Sindromi rinosinusobronchiali cr.; Bronchiti cr.

  • Ciclo di 24 cure inalatorie

Patologie Dermatologiche

Psoriasi; Dermatite seborroica ricorrente; Eczema e Dermatite atopica (escluse le forme acute vescicolari ed essudative)

  • Ciclo di 12 Bagni dermatologici

 

Posted in cure termali convenzionate, salute e benessere dei bimbi | Commenti disabilitati su Alle Terme acque preziose anche per i bimbi!




Comments are Closed